Detox: cibi liquidi

La scelta del cibo che ingeriamo può essere liquida. Un cibo liquido ottenuto da alimenti vegetali freschi e crudi è molto nutriente per il corpo.

Detox: cibi liquidi

I frullati, normali o verdi, possono diventare sostitutivi dei pasti in ogni momento della giornata.

Possiamo iniziare con frullati di sola frutta e gradualmente introdurre ingredienti verdi (spinaci, bietole, lattuga, indivia, scarola, prezzemolo, coriandolo, basilico, ecc.).

La parte liquida può essere costituita da acqua oppure succhi freschi, spremute, acqua di cocco.

I frullati si possono preparare al mattino e conservarli in un thermos per diverse ore se è necessario, ma se non si bevono subito sarebbe meglio conservarli in frigorifero e consumarli entro la giornata.

I frullati permettono di consumare grandi quantità di frutta e verdura senza dover masticare, è bene però “masticare” il frullato prima di inserirlo perché anche la digestione dei cibi liquidi inizia dalla bocca e la masticazione attiva la digestione e prepara il corpo al cibo che sta per ricevere.

I succhi di frutta o verdura possono essere molto ricchi di ingredienti. All’inizio forse preferirai fare succhi dolci (mela, carota, finocchio, zenzero), poi potrai aggiungere ingredienti verdi e più amari (sedano, tarassaco, erbe fresche).

I succhi non contengono fibra, o ne contengono pochissima, sono per questo motivo molto digeribili e veloci da assimilare. Anche un organismo debilitato potrà nutrirsi ottimamente con una alimentazione basata su succhi freschi.

L’alimentazione a base di acqua, chiamata nell’igienismo digiuno idrico, è uno strumento di disintossicazione molto potente in grado di aiutare il corpo a ripristinare il proprio equilibrio sfruttando la sua capacità di rigenerarsi.

I periodi di digiuno (idrico o attenuato a base di succhi o frullati) possono essere brevi ma ripetuti: un giorno alla settimana o al mese di dieta liquida può aiutarti a ripristinare i tuoi livelli di energia. Per iniziare puoi seguire il digiuno lunare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *