IL DIGIUNO

Il digiuno è diffuso da sempre come strumento di purificazione del corpo, in questa pagina racconto il mio primo digiuno: a Potenza Picena, con Michele Manca, luglio 2005.
Michele ha portato l’igienismo in Italia e ha pubblicato molti testi in materia. (Guarda il video

Cosa mi è successo durante il digiuno? 
Ho perso circa 400gr. al giorno. Avevo tutti i sintomi della disintossicazione: lingua molto bianca, forte odore personale (le tossine se ne vanno via dalla pelle e dall’alito), urine molto cariche al mattino. Bevevo tutta l’acqua che volevo, solo se avevo sete. Ho patito il freddo per uno-due giorni. Ho dormito molto. Dal terzo-quarto giorno ho iniziato ad avere una energia formidabile e ho sempre fatto una leggera attività fisica, come passeggiate lungo mare o in collina.

Cosa mi è successo dopo il digiuno? 
Ho iniziato a mangiare gradualmente cibi sempre più complessi, partendo dalla frutta. Oggi mangio in modo diverso da prima: salto spesso la colazione e mangio la prima volta a pranzo, possibilmente frutta e verdura cruda, al pasto della sera dopo frutta e verdura aggiungo qualche volta un piatto cucinato.
Ho eliminato ogni tipo di medicinale. 
Cerco di fare attività fisica regolarmente.
Mi abbronzo molto di più e non uso creme solari. 
Le punture di zanzare non mi irritano più, o forse non mi pungono più?